Adolfo Penocchio

 Nato nel 1933 in provincia di Brescia (I) e morto nel 2004, Adolfo Penocchio fu un artista ecclettico la cui ispirazione spaziava dalla pittura di paesaggi, ritratti, affreschi e sculture.

La raffinatezza e il tocco delicato del suo pennello si notano in particolare nei dipinti di nudo, ai quali conferisce un’impronta personale e caratteristica.

Sue opere si trovano in gallerie e collezioni italiane ed estere: Germania, Svizzera, Francia, Venezuela, Inghilterra, Cina e USA. 

Opere scelte